Smaltimento Amianto


La storia racconta che i più grandi progetti per salvare il mondo
sono normali conseguenze di catastrofi annunciate.



L'amianto è un minerale a struttura fibrosa del gruppo dei silicati le cui caratteristiche fisico-chimiche possono essere alterate solamente ad altissime temperature o in presenza di acidi. Resiste al fuoco, all'invecchiamento, alla trazione ed alla flessione e possiede rilevanti capacità fonoassorbenti e termoisolanti.

La presenza di fibre libere di amianto negli ambienti di vita e di lavoro costituisce un rischio per la salute oramai conosciuto.
Le cause che, in via principale, determinano gli effetti dannosi, sono la inalazione di polveri contenenti fibre rilasciate negli ambienti dai materiali che le contengono.

L'esposizione - per periodi più o meno lunghi a seconda della tipologia del prodotto - a dette fibre può produrre infatti effetti dannosi, gravi ed irreversibili.
Il rilascio delle fibre nell'aria può avvenire in occasione di manipolazione dei materiali che le contengono, di una loro lavorazione, oppure spontaneamente.

In conseguenza di ciò occorre porre le massime attenzioni per la valutazione di situazioni caratterizzate dalla presenza di amianto e per attività che possano disturbare tali materiali al fine di evitare che fibre di amianto si distacchino dai medesimi disperdendosi nell'aria.

Raccolta e smaltimento carta

Raccolta e smaltimento vetro

Raccolta e smaltimento legno

Raccolta e smaltimento ferro

Raccolta e smaltimento pneumatici

Rimozione e smaltimento amianto

Ritiro e smaltimento toner

Raccolta pile e batterie

Raccolta e smaltimento plastica

Raccolta e smaltimento RAEE

info@labirintoambientale.it